Coronavirus, vescovi USA e Canada consacreranno le loro nazioni alla Beata Vergine Maria


[sg_popup id=”1003″ event=”inherit”][/sg_popup]

I vescovi del Canada e degli Stati Uniti consacreranno oggi, primo maggio, le loro nazioni alla Beata Vergine Maria, in risposta alla pandemia di coronavirus COVID-19.

L’esecutivo della Conferenza episcopale canadese ha invitato i vescovi canadesi, seguendo l’esempio di varie conferenze episcopali in tutto il mondo, a consacrare le loro diocesi ed eparchie a Maria, Madre della Chiesa, venerdì 1 Maggio, cercando la sua protezione materna durante la pandemia di coronavirus. Da parte sua, il vescovo José Gómez, arcivescovo di Los Angeles, e presidente della Conferenza episcopale americana, ha invitato tutti i vescovi del Paese a unirsi all’iniziativa dei prelati canadesi. L’arcivescovo Gomez ha dichiarato, in una lettera inviata a tutti i vescovi nordamericani, che la consacrazione mariana sarebbe stata fatta con il titolo “Maria, madre della Chiesa”. “Ogni anno la Chiesa cerca l’intercessione speciale della Madre di Dio durante il mese di maggio. Quest’anno cerchiamo più energicamente l’aiuto della Vergine mentre affrontiamo insieme gli effetti della pandemia globale “, ha affermato nella sua lettera. L’ultima volta che il Canada è stato consacrato a Maria è stato il 2 luglio 2017, in occasione del 150° anniversario della Confederazione. Il Canada è stato consacrato per la prima volta a Maria in un Congresso Mariano Nazionale a Ottawa nel 1947.

 

AGGIUNGITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK. CLICCA QUI

SEGUICI SU TWITTER: CLICCA QUI

AGGIUNGITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE. CLICCA QUI


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments