Costanza Miriano: “disdetto abbonamento a Disney+ perché promuove ideologia Lgbt”

Costanza Miriano: “disdetto abbonamento a Disney+ perché promuove ideologia Lgbt”

a cura di Angelica La Rosa

LA TECNICA È SEMPRE QUELLA DELLA RANA BOLLITA: PRIMA METTO UN PERSONAGGIO LGBT COME COMPARSA, POI DIVENTA L’AMICO DELL’AMICO, POI È UN PERSONAGGIO DI SECONDO PIANO, POI IL FIDANZATO DEL PROTAGONISTA E ALLA FINE È IL PROTAGONISTA

“Noi intanto abbiamo disdetto l’abbonamento al canale Disney, e abbiamo spiegato perché”. Così scrive su Facebook la nota giornalista di Rai Vaticano e scrittrice cattolica Costanza Miriano.

Specificando attraverso un’immagine il perché: “non apprezzo che la Disney faccia propaganda LGBT”.

Poco prima la Miriano ha scritto: “la Disney promuove l’ideologia LGBT fra i più indifesi, i bambini. La tecnica è sempre quella della rana bollita: prima metto un personaggio LGBT come comparsa, poi diventa l’amico dell’amico, poi è un personaggio di secondo piano, poi il fidanzato del protagonista e alla fine è il protagonista.

Secondo la giornlista ta accadendo già. “In Oswald un personaggio è lesbica con fidanzata. Per fortuna è stato un mezzo flop anche (ma non solo) grazie al Coronavirus. La Disney dice che è un progetto consapevole: vuole rispecchiare la ‘diversity’ che è nel pubblico. Ma i bambini non hanno nessuna ‘diversity’, non gliene frega niente e vanno protetti da queste menzogne. Già oltre 700mila persone hanno firmato la petizione”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments