Omofobia, Giovanardi (IDEA): “governo gay friendly per norme liberticide”


 

“Il governo più gay friendly della storia d’Italia non si limita a denunciare e stigmatizzare, come è giusto, ogni tipo di discriminazione, ma invita il Parlamento ad introdurre norme liberticide che colpirebbero penalmente chi per esempio è contrario all’adozione dei bambini da parte di coppie gay o all’abominevole pratica dell’ utero in affitto”.
Lo ha affermato l’on.le Carlo Giovanardi (Idea), responsabile delle politiche famigliari nell’ultimo governo Berlusconi.

“Abbiamo visto il Presidente Giuseppe Conte tenere una conferenza stampa sotto l’occhio vigile del potente Rocco Casalino, portavoce e capo ufficio stampa di Palazzo Chigi, fidanzato con un uomo, fatto che non gli ha evidentemente impedito di fare carriera, così come non lo ha impedito ai parlamentari e membri del Governo che non nascondono la loro omosessualità, essendo liberi in un paese libero di vivere come e con chi vogliono”, ha spiegato Giovanardi.

“Nello stesso momento purtroppo le famiglie italiane che hanno la colpa di essere composte da un uomo e da una donna e dai loro figli sono state abbandonate al loro destino da questo Governo, che nei provvedimenti per superare la crisi del coronavirus le ha totalmente ignorate”, ha concluso l’On.le Carlo Giovanardi.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments