“Il Paese ha urgenza di ben altri interventi e non di una legge liberticida”


 

“Concordo con la Cei (Conferenza Episcopale Italiana) che in un documento, ha espresso la sua netta contrarietà al disegno di legge Scalfarotto-Zan in tema di omofobia. E’ un provvedimento innecessario e divisivo, in secondo luogo limitativo della libertà di espressione e della stessa catechesi. Si perverrebbe all’assurdo che un ministro del culto, nello spiegare San Paolo o parti della Scrittura (ma vale per altre religioni) rischia il processo penale. I soggetti omosessuali come tutti i cittadini hanno già le loro salvaguardie di legge e non vi è alcun bisogno di una normativa ad hoc. Il Paese ha urgenza di ben altri interventi e leggi in un momento di crisi”.

Lo dice in una nota il Senatore di Forza Italia e Presidente di Unione Cristiana Domenico Scilipoti Isgrò

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments