Corpus Domini. La storia (e il video) del miracolo eucaristico di Legnica

 

“A Natale 2013 l’Ostia consacrata cadde a terra durante la distribuzione della Santa Comunione e poi questa Ostia fu messa in acqua e dopo 10 giorni si scoprì che c’era una macchia rossa su di essa. Il vescovo ha commissionato una ricerca scientifica e si è scoperto che, prima di tutto, gli scienziati non erano in grado di spiegare il motivo della macchia rossa. Tuttavia, in una ricerca istopatologica dettagliata, al microscopio, è stato trovato un frammento del muscolo cardiaco in agonia. Successivamente, questi documenti furono presentati alla Santa Sede. La Santa Sede ha autorizzato il vescovo del luogo a rendere pubbliche queste informazioni, cosa che è avvenuta anche il 10 aprile 2016”.

Così padre Andrzej Ziombra, il parroco della parrocchia di San Giacinto a Legnica racconta ad EWTN la storia semplice e potente del miracolo eucaristico più recente.

LEGGI QUI TUTTO L’ARTICOLO

VEDI A SEGUIRE IL VIDEO CHE SPIEGA IL MIRACOLO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Giuliano Guzzo: "i neri sono il 12% della popolazione Usa ma commettono il 36% degli aborti"

Dom Giu 14 , 2020
In attesa che vengano dichiarate razziste pure le mie scarpe, di un irriverente color marrone, […]