Razzismo: il delirio violento a cui assistiamo fa venire a galla la contraddizione ideologica

Il delirio violento (dove “violenza” assume forme eterogenee) e irrazionale a cui stiamo assistendo si può definire o biasimare in molti modi, ma altro non è se non il venire a galla della contraddizione ideologica.

Un pensiero, quello ideologico, che non si avvale della giustizia: se così fosse vorrebbe l’ordine e non troverebbe alcun vantaggio o attrattiva per il caos poiché la giustizia è equilibrio.

Tradendo quest’ultimo cede alla doppia misura costruendo nuove disparità e schiavitù mentre urla libertà e uguaglianza.

La cecità della giustizia è funzionale all’equità sostanziale, viceversa la cecità ideologica si presta all’assurdo.

 

GIULIA BOVASSI

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments