Multinazionale degli aborti: “Non possiamo sopportare altri 4 anni di Trump”

 

“Riteniamo di non poter sopportare altri quattro anni di Trump. Dobbiamo fare tutto il possibile per farlo uscire dal suo ufficio”, ha dichiarato Alexis McGill Johnson, presidente ad interim di Planned Parenthood, la più grande multinazionale degli aborti.

In un video di Planned Parenthood a sostegno di Biden, il candidato democratico è visto impegnarsi a sostenere i diritti sessuali riproduttivi (eufemismo per parlare del diritto-delitto all’aborto) e sottolinea il suo lavoro nell’Affordable Care Act (noto come Obamacure) durante il suo mandato come vicepresidente del presidente Barack Obama. La legge, infatti, imponeva alle compagnie di stipulare un’assicurazione sanitaria per i loro dipendenti che includeva contraccettivi e aborti.

“Proteggeremo il diritto costituzionale delle donne di scegliere (cioè di abortire) e sono orgoglioso di essere al loro fianco in questa lotta”, ha affermato Biden nel video pubblicato dal Planned Parenthood Action Fund, il braccio politico e legale dell’azienda abortista.

Planned Parenthood contrappone il record di Biden a quello di Trump, che è stato elogiato dagli oppositori del diritto all’aborto per aver nominato giudici conservatori e per impedire alle organizzazioni nazionali e internazionali che praticano l’aborto di ricevere fondi federali.

Per l’abortista Alexis McGill Johnson è urgentemente necessario invertire le politiche di Trump. “Dobbiamo essere in grado di lasciarci alle spalle questa era divisiva e polarizzata e passare a una situazione in cui possiamo ricostruire le nostre vite dopo questo disastro”, ha avuto la faccia tosta di commentare il presidente della multinazionale abortista.

In risposta, Jeanne Mancini, presidente del gruppo pro-life March For Life, ha dichiarato: “è offensivo ascoltare il più grande fornitore di aborti della nostra nazione, Planned Parenthood, un’organizzazione che toglie la vita a 345.672 bambini americani ogni anno (un terzo di tutti gli aborti in questo paese ogni anno), definire il processo elettorale 2020 un’elezione di vita o di morte”.

Coloro che hanno veramente a cuore la protezione della vita si rendono conto che l’elezione del candidato democratico Joe Biden sostenuto da Planned Parenthood, comporterà un aumento significativo del gettito fiscale destinato all’organizzazione multimilionaria, incluso il pagamento diretto di aborti.

Purtroppo è sempre più vero che la libertà di aborto, di divorzio, di eutanasia, di omomatrimonio, di suicidio assistito, di transessualità, ecc. sono i pilastri della teologia del satanismo, per il quale l’uomo è dio, l’uomo è il proprietario della vita, l’uomo decide se dare la vita, l’uomo decide se togliere la vita, l’uomo decide se togliersi la vita, l’uomo decide il proprio genere, l’uomo decide cosa è bene e cosa è male.

Avete scoperto di essere satanisti senza saperlo?

ANGELICA LA ROSA

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Teresanna
5 mesi fa

Dovete avere giustizia divina insieme a Satana spero che giudizio verrà presto così vi rendete conto cosa significhi la vita che Dio nostro padre a creato