Ustica, “non è il giorno della memoria ma dell’insulto”

Oggi tutti i media parlano dell’incidente del DC9 Italia ad Ustica.



Ci sono anche i “paroloni” dei politici: dal Presidente della Repubblica all’ultimo politico.

Tutti dicono: “occorre fare luce”. Quanta ipocrisia: Mattarella sa; la Casellati sa; Fico sa; tutti sanno nomi e cognomi di chi ha causato l’incidente. Ma tutti tacciono”.

Per questo oggi non è il giorno della memoria, ma dell’insulto.

 

PADRE ANTONIO NUARA



 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Insensato! Il gruppo l'Oréal non userà più i termini “bianco”, “sbiancante” e “chiaro”

Sab Giu 27 , 2020
Il gruppo l’Oréal per combattere il razzismo non utilizzerà più i termini “bianco”, “sbiancante” e […]