L’agitamento della democrazia e le operazioni di indottrinamento di massa


 

La post democrazia è una forma di governo nella quale il potere legislativo è formalmente ancora detenuto dal Parlamento ma di fatto questo ratifica decisioni prese altrove.

Si tratta di un metodo che ha avuto origine nel primo documento dell’UNESCO, redatto dal suo primo presidente, Julian Huxley, che proponeva l’agitamento della democrazia con operazioni di indottrinamento di massa, quel fenomeno che Pasolini avrebbe indicato come “omologazione”.

L’evoluzione della Tecnocrazia sposta il potere vincolante dai tecnocrati agli scientocrati, figure “elette” dai media che li propongono e poi affermano come riferimenti popolari.
Ma non sono loro i veri detentori del potere che è invece nei grandi media che hanno la possibilità di proporre i personaggi che diventeranno i riferimenti scientocratici.

Per la rubrica che Informazione Cattolica offre per accompagnare i suoi lettori in vacanza attraverso video che meritano di essere ricordati, vi proponiamo la visione di questo intervento di Enzo Pennetta.

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments