San Benedetto ricercò la vera sapienza e il santo timore di Dio


S. Benedetto da Norcia (480-547) è il primo dei Santi Patroni d’Europa.

Gli altri sono: Cirillo (827-869) e Metodio (825-885), Brigida di Svezia (1303-1373), Caterina da Siena (1347-1380) e Benedetta della croce (1891-1942).

Benedetto lasciò il mondo decadente romano e si fece monaco, prima nello speco di Subiaco e poi a Montecassino. Molti lo seguirono, a cominciare dalla sorella Scolastica.

Padre dei Benedettini, fissò la Regola, fondata sulla perfetta sequela di Cristo, il culto a Dio, la fratellanza, il lavoro santificato dalla preghiera (“Ora et labora”), la povertà volontaria, la vita comune. Soprattutto, la ricerca della vera sapienza e del santo timore di Dio.

I suoi figli si diffusero per tutta l’Europa, gettando il seme del Vangelo e la buona organizzazione della vita sulla base della Bibbia, del primato di Dio, del lavoro, del riposo domenicale, della cultura basata sui veri valori.

Sono essi che hanno posto le radici cristiane dell’Europa che portarono la fioritura della più grande civiltà mai avuta sulla terra.

Gesù promette la gloria dei Cieli a chi lascia tutto per seguirlo, come fecero gli Apostoli. “Chiunque avrà lasciato case, o fratelli, o sorelle, o padre, o madre, o figli, o campi per il mio nome, riceverà cento volte tanto e avrà in eredità la vita eterna”.

Certo, ci vuole la fede in lui, cosa che oggi difetta pure in tanti suoi ministri: vogliono tutto e subito, qui e non in Cielo.

 

Padre Giuseppe Tagliareni

 

Nella giornata dell’11 luglio, attraverso un Tweet, anche il cardinale Robert Sarah, Prefetto della Congregazione del Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti è intervenuto sulla figura di San Benedetto.

“Oggi, festa di San Benedetto, preghiamo per i monaci benedettini”, ha scritto il porporato della Guinea.

“Questi uomini hanno dedicato la loro vita a Dio. Intercedono per noi. In silenzio, lontano dal mondo, non ci dimenticano. In queste ore, chiediamo a San Benedetto di dare loro la pace”.

 

(Redazione)


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments