Lucifero, se era l’angelo più “intelligente” perché si è ribellato a Dio?


Da nessuna parte della Bibbia si dice che Lucifero fosse l’Angelo più intelligente.



In Isaia 14,12 si legge: “Come mai sei caduto dal cielo, Lucifero, figlio dell’aurora? Come mai sei stato steso a terra, signore di popoli?”.

La Bibbia di Gerusalemme commenta: “I Padri hanno visto nella caduta della stella del mattino (Lucifero) la caduta del principe dei demoni”.

Sì, è il principe dei demoni, ma non è detto che fosse l’Angelo più intelligente.



È vero che la tradizione cristiana ha voluto leggere la caduta del re di Tiro come in analogia con la caduta di Lucifero e farne un cherubino (Ez 28,14).

Ma il capitolo 28 di Ezechiele – che parla di tale caduta – non  menziona né Lucifero né alcun  altro Angelo. Piuttosto dice: “Poiché il tuo cuore si è insuperbito e hai detto: Io sono un dio, siedo su un seggio divino in mezzo ai mari, mentre tu sei un uomo e non un dio, hai uguagliato la tua mente a quella di Dio” (Ez 28,2).

 

Padre Angelo Bellon

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments