Sul ponte di Brooklyn colpì 3 ufficiali. E’ stato prontamente rilasciato senza cauzione!


m

Quran Campbell, l’uomo del Bronx, che ha preso a pugni il capo del NYPD Terence Monahan e altri due ufficiali durante le proteste sul ponte di Brooklyn, è stato prontamente rilasciato senza cauzione.

I criminali hanno avuto il via libera e Quran mi sembra un nome sufficientemente indicativo, una volta i terroristi venivano trattati come tali, oggi godono di ogni protezione compresa quella mediatica.

Questo ha il sapore del tradimento di una città condannata alla perdizione, in gran parte per colpa dei newyorkesi snob, indottrinati e menefreghisti, mal che si vuol non duol si dice. Tale e quale a metropoli come Chicago o Los Angeles, i padri costituenti furono saggi e preveggenti incardinando il sistema dei collegi elettorali.

Che gli altri Stati prendano appunti prima che sia tardi anche per loro.

L’ultimo treno per la pur parziale e provvisoria salvezza passerà il 3 novembre 2020.

 

Lorenzo Capellini Mion


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments