Molti recitano le sue “Orazioni” e testimoniano la sua intercessione


Santa Brigida di Svezia (1303-1373) è una dei Santi Patroni di Europa, insieme a Benedetto da Norcia (480-547), Cirillo (827-869) e Metodio (825-885), Caterina da Siena (1347-1380) e Benedetta della Croce (Edith Stein) (1891-1942).

Di nobile famiglia, fu sposa, madre, vedova, religiosa, mistica, fondatrice dell’Ordine di S. Salvatore.

Si nutrì di preghiera e di Sacra Scrittura, per avere un forte contatto con Dio e modellare la sua vita sulla Parola di Dio.

Amò molto i pellegrinaggi e la Chiesa. Visse molti anni a Roma e operò per il ritorno del papa da Avignone. Ebbe numerose rivelazioni da parte del Signore e le scrisse ad edificazione dei fedeli.

Molti recitano le sue “Orazioni” e testimoniano la sua intercessione. Dio fa grazia, per mezzo dei suoi Santi. In ogni stato di vita ci si può santificare: basta unirsi a Cristo, fino al punto da poter dire: “Sono stato crocifisso con Cristo, e non vivo più io, ma Cristo vive in me. E questa vita, che io vivo nel corpo, la vivo nella fede del Figlio di Dio, che mi ha amato e ha consegnato se stesso per me” (Gal 2,19-20).

Il Battesimo ci innesta in Cristo e ci dà la vita filiale.

Il segreto della santità è “rimanere in Cristo” nel fare la volontà del Padre ogni giorno, come figli amati.

Allora si porta frutto, anche se sono inevitabili le “potature” che il divino Agricoltore ci dà perché portiamo più frutto.

La gioia di Dio è che portiamo molto frutto e diventiamo discepoli di Gesù.

 

Padre Giuseppe Tagliareni

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments