Un altro passo verso la totale legalizzazione del suicidio su richiesta


“Assolti perché il fatto non sussiste” sia riguardo l’istigazione al suicidio, sia riguardo all’aiuto al suicidio perché il fatto non costituisce reato.

L’assurda sentenza di assoluzione per Marco Cappato e Mina Welby ci lascia senza parole: un altro passo verso la totale legalizzazione del suicidio su richiesta.

Emmanuele di Leo (nella foto)

Presidente di Steadfast ONLUS


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments