Occhiali e visiera da indossare in vista della seconda ondata del virus di Wuhan?

L’ultima di Fauci, che con la mascherina ha un rapporto diciamo complesso, sono occhiali e visiera da indossare in vista della seconda ondata del virus di Wuhan, o comunque in vista del 3 novembre per abbattere il nemico a costo di distruggere gli Stati Uniti e il mondo intero.

Fino ad allora qualsiasi cosa è lecita per aumentare il panico, le isterie, la confusione e ovviamente gli ordini su Amazon.

Le mascherine che prima non erano necessarie, poi non erano una cattiva idea, poi sono diventate un’ottima idea, infine meriti la galera e la gogna se non le metti. Per noi sottoposti chiaramente, che dobbiamo fare ciò che dicono non quello che fanno.

È possibile che la prossima settimana deep Fauci cambierà idea, sarebbe la norma. Quello che non cambierà è che le piattaforme, mentre sponsorizzano i video di un creatore di software che sponsorizza un vaccino, censurano quelli di medici che propongono una verità alternativa, addirittura una cura efficace ma a basso costo.

Ecco a me però più che personaggi come il grigio virologo, stampella del potere, terrorizzano quelli che, sul serio, ancora pensano che lo facciano per la nostra “salute”.

Poi lo faranno per la nostra sicurezza. Poi non ci sarà più la libertà.

 

Lorenzo Capellini Mion

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Omofobia, un coraggioso cardinale: "questa legge fa il processo alle opinioni"

Sab Ago 1 , 2020
“Questa legge fa il processo alle opinioni e questo non è pensabile. Io non solo […]