Altri 8 innocenti uccisi. Il silenzio sull’Islam fondamentalista farà altri morti!


Alcuni uomini armati hanno teso un agguato ad un gruppo di operatori umanitari in località di Kouré (Niger), nota come regione delle giraffe, uccidendo otto innocenti: sei cittadini francesi, la loro guida locale e l’autista del mezzo di trasporto. Secondo i primi report un uomo sarebbe riuscito a mettersi in salvo.

Nella zona sono attivi gruppi di terroristi, tra cui Boko Haram, frange di Al Qaeda e dello Stato Islamico che stanno seminando morte e terrore in tutto il Sahel.

Nonostante questo i turisti vi si recano ancora specialmente per vedere le giraffe del Niger, una sottospecie che si distingue per il colore più chiaro della specie più comune

Altre vittime, non le prime e non le ultime, della propaganda globalista e della menzogna per cui saremmo tutti uguali, che non esistano ideologie che celebrano la morte quanto altre la vita.

Il silenzio farà altri morti.

 

Lorenzo Capellini Mion

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments