Ecco la storia della causa di canonizzazione di Giovanni Paolo I


Manca solo il riconoscimento del miracolo. E Papa Luciani potrà salire agli onori degli altari.

La storia della causa di Giovanni Paolo I abbraccia un arco di quasi quindici anni.

È stata aperta tardi, nel 2003, a venticinque anni dalla morte. Ed è stato l’unico, tra i Papi del Novecento avviati alla canonizzazione, ad aver aspettato tanto tempo per aprire la sua causa.

Seppure le richieste per la sua introduzione cominciarono a pervenire da ogni parte del mondo alla diocesi natale di Giovanni Paolo I subito dopo la morte, il 28 settembre 1978. L’allora vescovo di Belluno-Feltre, Maffeo Ducoli, dichiarava di aver «ricevuto in crescendo migliaia di richieste per l’introduzione della causa, tutte conservate presso l’Archivio della Curia di Belluno».

Senza alcuna ufficialità, con iniziativa che partiva dal basso, si era avviata una raccolta di firme per il Papa dei 34 giorni, che interessò a livello internazionale diversi paesi, tra i quali Brasile, Svizzera, Francia, Canada e Stati Uniti.

 

Leggi tutto l’articolo di Stefania Falasca qui

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments