Suicidio assistito. Il cardinal Kasper si scaglia contro “vescovo” luterano


Il “vescovo” luterano di Hannover (Germania), Ralf Meister, ha dichiarato che l’eutanasia o il suicidio assistito sono giustificati da un punto di vista teologico.

Meister ha assicurato in un’intervista alla Neue Osnabrücker Zeitung che l’uomo ha un “diritto al suicidio”. Il luterano sostiene che un tale “diritto” non esiste “legalmente” (non è regolamentato in Germania) ma “teologicamente, come possibilità”.

Secondo questo pseudo teologo “se Dio mi dà la vita mi ha anche dato il diritto di plasmare questa vita”. Così il protestante sostiene che i medici possano collaborare al compito di porre fine alla vita di coloro che desiderano farlo.

In un’intervista al “Tagespost” ha replicato il cardinale Walter Kasper, che ha respinto una simile tesi. Per il porporato aiutare e istigare al suicidio non può essere un compito della Chiesa.

“Chi rivendica il diritto al suicidio non può fare riferimento all’autodeterminazione dell’uomo data da Dio”, ha spiegato Kasper. Questo è un “errore fondamentale”, perché tale autodeterminazione sarebbe solo astratta e separata dalla situazione concreta della vita e dalla situazione sociale.

Per il cardinale “la libertà avviene solo in un contesto sociale liberale, affettuoso, abitabile e amichevole, in cui viene evidenziata la dignità di ogni essere umano e viene riconosciuto il valore della vita di ogni essere umano, indipendentemente dalle prestazioni, produttività ed età. Solo così si può evitare il cortocircuito di pensare che la vita stessa non valga più niente e quindi si può porre fine e buttare via”.

La chiesa, sottolinea il cardinale, ha un importante “ruolo di custode” . Il compito della Chiesa “non può essere quello dell’eutanasia, nel senso di assistere il suicidio, ma l’accompagnamento alla morte”. L’accompagnamento può essere fatto ampliando e intensificando la terapia palliativa, il lavoro in hospice, i servizi di consulenza caritativa e diaconale e le linee di soccorso pastorale”.

 

Angelica La Rosa

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments