“Militarmente scorretto”, sovranità, libertà e dignità nelle riflessioni di un generale italiano


“Militarmente scorretto” è un libro di riflessioni in cui il Generale Marco Bertolini, soldato dal cursus honorum prestigioso, incalzato dal giornalista Andrea Pannocchia, spiega, a 360°, le sue posizioni, facendo ricorso ora alle sue memorie, ora a considerazioni militari, ora ad osservazioni geopolitiche. 

Non è né un libro di memorie né un trattato militare né un saggio geopolitico, anche se tutti questi aspetti sono presenti. Si riflette anche sulla scarsa considerazione di cui godono in Italia i militari, sovente anche male utilizzati a fronte di capacità tecniche straordinarie e sull’incapacità dell’Italia di capire e difendere i suoi interessi nazionali, oltre che sui pericoli di perdere altre quote di sovranità.

Molti sono gli accenti critici, o, appunto, “scorretti”: gli errori nostri e altrui in politica internazionale (“anche se Donald Trump è il male minore rispetto alla Clinton”); la crisi della famiglia, della cultura e dell’identità nazionali, “oggi più che mai necessari per affrontare i cambiamenti epocali del mondo”. 

“E’ un mondo alle prese con problemi enormi, in costante ebollizione, con fortissime tensioni geopolitiche e con vere e proprie guerre in atto, con un’evidente difficoltà a proporre soluzioni condivise, come si vede anche dal dramma del Corona-Virus”.

Il generale Marco Bertolini ha comandato il 9° reggimento d’assalto “Col Moschin”, la Brigata Paracadutisti “Folgore”, il Comando Interforze per le Operazioni delle Forze Speciali e il Comando Operativo di Vertice Interforze dal quale dipendono i contingenti “fuori area” nazionali. Ha partecipato a Operazioni in Libano, Somalia, Bosnia Erzegovina, Macedonia e Afghanistan ed è opinionista di Analisi Difesa.

Andrea Pannocchia è un giornalista pubblicista, Dottore di ricerca in Sociologia della Comunicazione, un passato di docente universitario presso l’Università di Firenze in ambito sociologico e comunicativo, vive da sempre a Santa Croce sull’Arno. Libero professionista della comunicazione e consulente di comunicazione politica, è Direttore di Collane per Eclettica Edizioni che ha prodotto il libro.

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments