Nichilismo, la “fede nel nulla” che lascia l’uomo in balia di sé stesso


E’ possibile che tutto sia inganno?

Che la verità non esista, non sia conoscibile e comunque non sia possibile comunicarla?

Iniziamo a vagliare LE RISPOSTE ALLE GRANDI DOMANDE SUL SENSO DELLA VITA, partendo dal NICHILISMO, la “fede nel nulla” che lascia l’uomo in balia di sé stesso come unico elemento assoluto esistente.

Da Gorgia, sofista del V sec. a.C., fino a Friedrich Nietzsche, la tentazione nichilista ha sempre attirato l’animo umano come un pozzo nero e abissale, esaltante e spaventoso.

Tanti lo hanno scelto per convenienza, altri per scetticismo, altri ancora per disperazione. 

Immergiamoci quindi nelle manifestazioni di questa possibilità nichilista che si staglia davanti all’uomo, unico essere dotato della gigantesca dignità che gli consente di amare Dio, riconoscerLo e adorarLo, oppure di rinnegarlo, bestemmiarlo, ribellarsi a Lui (perdendosi per sempre).

 

Terzo video del percorso “LA VERITA’ VI FARA’ LIBERI”, un viaggio alla scoperta del fondamento del reale, tra FEDE e RAGIONE, con gli strumenti della riflessione filosofica, morale, teologica, scientifica. 

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments