Il blog “MIL” lancia una campagna di preghiera per Amy Coney Barrett


Di Angelica La Rosa

“Preghiamo perché il Senato la confermi (il 12 ottobre l’inizio delle sedute)”. Così il blog MiL (Messa In Latino) ha lanciato una campagna di preghiera che accompagni la nomina alla Corte Suprema Usa della giudice cattolica Amy Barrett.

MiL ha ricordato che il nome della Amy Barrett figura tra quello delle donne cattoliche firmatarie di una lettera rivolta ai Padri del Sinodo sulla Famiglia del 2015.

Nella missiva si ricordano la verità e bellezza degli insegnamenti della Chiesa sul «valore della vita umana dal concepimento alla morte naturale», sulla «complementarità di uomini e donne», «sull’apertura alla vita e il dono della maternità; e sul matrimonio e la famiglia fondati sull’impegno indissolubile di un uomo e una donna». Anche sui temi di teologia morale (compreso i temi purtroppo ambigui di Amoris Laetitia), la Barrett sembra essere su posizioni assolutamente cristalline e ortodosse.

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments