Le nove impronte dell’anima di don Marcucci


Di Angelica La Rosa

“Le nove impronte dell’anima. Un enneagramma biblico” (Edizioni San Paolo 2020, pp. 160, euro 16) propone un lavoro spirituale sulla personalità, un vero e proprio viaggio interiore attraver­so nove personaggi biblici, i cui profili, intrecciandosi con le dinamiche dell’en­neagramma, aiuteranno ciascuno a ri­conoscere i tratti essenziali del proprio carattere, per guardare se stessi e gli altri attraverso nuove prospettive.

Se i libri davvero necessari sono quel­li che nascono da esperienze profonde e da domande essenziali; se i libri più belli sono quelli che offrono percorsi origina­li, risposte non scontate, scorci di vita da penetrare, allora questo volume di Cristiano Marcucci sarà per molti una vera sorpresa.

Abbinando la lunga militanza nell’aiu­to psicologico a coppie e singoli a una for­te capacità comunicativa che si esprime in maniera debordante nella predicazio­ne e nell’annuncio evangelico, don Cri­stiano Marcucci offre al lettore ben più di un semplice accompagnamento, ma una vera possibilità di esperienza personale.

Alle pagine, ricche di narrazione, di commento al testo biblico e di attualiz­zazione, si accompagnano infatti imma­gini, esercizi per l’approfondimento per­sonale e un’ulteriore esperienza visuale e di ascolto, possibile grazie alle nuove tec­nologie: il lettore avrà così la possibilità di accedere a link che permetteranno di “incontrare” l’autore e di sperimentare un modo originale di relazionarsi a lui e alla sua “forza comunicativa”.

Don  Cristiano Marcucci, 49 anni, sul suo canale YouTube “OLTRE” spiega la sua capacità di far cogliere la presenza di Dio nella vita ordinaria. At­tualmente è parroco presso la B.V. Maria della Visitazione, in un quartiere popolare della periferia di Pescara, sua città natale. Counselor, consulente coniugale e fa­miliare, è stato direttore pastorale fami­liare della diocesi per oltre dieci anni. Dal 2008 è presidente del consultorio familiare diocesano.

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments