Coronavirus infodemico per simulare una pandemia. Medici belgi attaccano l’Oms


In Belgio, un numeroso gruppo di medici ed operatori sanitari ha scritto una lunga lettera alle autorità chiedendo che l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) venga indagata per aver creato un Coronavirus infodemico per simulare una pandemia.

La lettera, che ripercorre tutta la gestione  dell’emergenza, dall’inizio ad oggi, arriva ad una precisa conclusione: “L’attuale gestione della crisi è diventata del tutto sproporzionata e causa più danni che benefici – e proseguono i medici nella lettera – chiediamo la fine di tutte le misure e un ripristino immediato della nostra normale governance democratica e delle nostre strutture legali e di tutte le nostre libertà civili“.

Leggi tutta la lettera dei medici belgi QUI


Subscribe
Notificami
7 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments

È una menzogna e una mancanza di rispetto per tutti i morti che ci sono. È evidente che i negazionisti vogliono che l’epidemia si espanda per vendere i vaccini e ridurre la popolazione mondiale, soprattutto quella più povera. È un disegno massonico, il globalismo mondiale.

Fatti un piacere: impara a usare correttamente la parola negazionismo/negazionisti!

Se c’è un organismo internazionale che è legato a doppio filo con la massoneria da sempre è l’Onu e l’OMS che ne fa parte. Quindi dire che il disegno della massoneria sia negare il virus è una panzana pazzesca. La massoneria porta avanti un’ideologia ANTI-UMANA, come tutta l’ideologia ambientalista. La pandemia è un’occasione ghiotta per provare in ogni modo a cambiare le nostre vite a ridurci sempre di più ognuno a casa sua e dietro a dei pc! Specialmente per i giovanissimi è un messaggio devastante! E infine perché continuare ad affibbiare l’etichetta odiosa di negazionista a chi non nega che ci sia un virus etc… Ma dice che la “cura” che si sta usando è peggio del male

Milena, i morti ci sono stati nessuno può negare questo ma se leggi bene la lettera spiega anche perché tutta questa mortalità… negando poi le autopsie hanno fatto ancora piú danno! Questa lettera non vuole negare nulla se non dire chiaramente che ci stanno manipolando …..

Da fonti sicure di ospedali e pompe funebri mi è stato detto che veniva segnato COVID ogni morto che c’era, anche chi non era positivo. In più c’è stata quella partita di tamponi già positivi che non è arrivata solo qui in Italia. Quindi a parer mio il virus c’è ma non è così grave come lo hanno descritto. Ed ho un amico di famiglia che è stato intubato anche se non ne aveva bisogno. A voi le conclusioni

Ma quando dici le cose, ci pensi prima di aprire la bocca con il cervello scollegato? Studia ed informati accuratamente prima di dir scemenze.

Sono d’accordo.