Cara Vanessa Incontrada un figlio vale più di un nudo e della linea…


Di Diego Torre

Vanessa Incontrada da molto tempo è oggetto di insulti sui social perchè il suo corpo dopo la gravidanza del 2008 avrebbe perso parte della sua bellezza.Fermo restando che la modifica del corpo materno è una medaglia al valore e non una vergogna, mi sembra che la Vanessa sia in grado di mostrare ancora un “belvedere” ai suoi 42 anni. E lo ha fatto posando nuda (rotolini compresi) su Vanity fair, e annunziando trionfalmente in copertina:  ‘Nessuno mi può giudicare‘.

E’ certamente da apprezzare il sovrano disprezzo che l’attrice riversa sulla mentalità imperante, apologeta del “corpo perfetto”(ma vale anche per gli uomini!), che riduce la persona al suo corpo. E’ a causa di questo culto del corpo che alcune ragazze muoiono per anoressia, altre si esauriscono;  altri ancora diventano talmente  palestrati da ….uccidere il prossimo per sport.

Certamente l’uomo è il suo corpo, ma non soltanto. E questo ormai sfugge alla percezione comune. Certo c’è anche l’intelligenza, ma in genere è al servizio del corpo e delle sue esigenze; e punto!

La risposta dell’attrice è però fuorviante e sembra che, cavalcandoli, finisca per cedere agli stereotipi che contesta (anche se ciò fa vendere copie della rivista). Se nessuno ti può giudicare, che bisogno c’è di rispondere posando nuda? Te ne freghi e punto!

Eppure la Vanessa ha sempre avuto un sorriso pulito e luminoso (assente nella sua foto di nudo), è intelligente e simpatica; ascoltarla è piacevole. Era necessario farsi ritrarre nuda? Penso proprio di no, ma sfruttare lo stesso l’occasione per spiegare, soprattutto ai giovani, che la bellezza non risiede solo nelle forme fisiche. Esistono carattere, personalità, valori, sentimenti, idee. Avremmo preferito una foto con il figlio e il titolo in copertina  “Un figlio vale più della linea”.

Il ven. Carlo Acutis morto nel 2006 a 15 anni, verrà ora proclamato Beato. Dice la mamma: “Tante testate, anche laiche, come il Times e la Bbc, si sono interessate a Carlo.”Vanity Fair no. Ieri è stato riesumato il suo corpo intatto dopo 14 anni dalla morte,ed esso mostra una bellezza ed una pace …dell’altro mondo. Sì. L’uomo è il suo corpo, ma non solo.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments