Fango della gran loggia spagnola sul Papa: “abbraccia il concetto di fraternità della Massoneria”


Di Angelica La Rosa

Attraverso un comunicato inviato ai media, la Gran Loggia di Spagna ha gettato fango su Papa Francesco sostenendo che il Sommo Pontefice avrebbe “abbracciato il concetto di fraternità della Massoneria” nell’ultima enciclica intitolata “Fratelli Tutti”.

Secondo i massoni spagnoli “l’ultima enciclica di Papa Francesco dimostra quanto sia lontana l’attuale Chiesa cattolica dalle sue precedenti posizioni. In ‘Fratelli Tutti’ il Papa abbraccia la Fratellanza Universale, il grande principio della Massoneria moderna”.

Inutile sottolineare che non è così e che bisogna leggere attentamente e per intero il documento pontificio per capirne bene i contenuti.

Ancora, non avendo le categorie teologiche necessarie e non facendo una lettura sinottica dei testi pontifici, come avranno fatto i massoni spagnoli, è difficile comprendere bene ciò che il Papa ha magistralmente spiegato.

“Trecento anni c’è stata la nascita della Massoneria Moderna. Il grande principio di questa scuola iniziatica non è cambiato in tre secoli: la costruzione di una fratellanza universale dove gli esseri umani si chiamano fratelli a vicenda, al di là dei loro credi specifici, delle loro ideologie, del colore della loro pelle, della loro estrazione sociale, della loro lingua, della loro cultura o della loro nazionalità. Questo sogno fraterno si è scontrato con il fondamentalismo religioso che, nel caso della Chiesa cattolica, ha portato a testi duri che condannano la Massoneria”, hanno scritto dalla Gran Loggia di Spagna, fornendo la solita tiritera massonica che spesso non corrisponde al vero, soprattutto per quanto riguarda l’affiliazione massonica.

 


Subscribe
Notificami
4 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments

Invece i massoni hanno caoito Francesco al 100%!!!
Bruno PD

Invece i massoni hanno capito Francesco al 100%!!!
Bruno PD

esatto!

esatto!