Covid, il partito comunista cinese o ha mentito prima o mente adesso


Di Lorenzo Capellini Mion

Il Ministero del Turismo cinese ha comunicato che dal primo all’otto ottobre, in una Nazione grande come un continente, si sono spostate 637 milioni di persone per vacanze e brevi gite.

Zero contagiati Covid, dicesi zero.

Il miracolo cinese rivela al mondo che o il partito comunista ha mentito prima, o mente adesso o ha mentito sempre.

E per me è la riprova che il virus di Wuhan sia mutato in un test sull’intelligenza.

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments