Padre Maurizio Botta e “i cinque passi al mistero”

A cura di Angelica La Rosa

I “Cinque Passi al Mistero” sono un ciclo di catechesi per giovani e adulti, che si svolge ormai da dodici anni presso la parrocchia Santa Maria in Vallicella – Chiesa Nuova di Roma.

Padre Maurizio Botta, sacerdote dell’Oratorio di San Filippo Neri, guida gli incontri, con uno stile preciso e di grande impatto. Sono poi gli stessi giovani dell’Oratorio a offrire i temi su cui riflettere, argomenti “caldi”, spesso quelli che tengono più lontane le persone dalla fede.

Nel testo appena pubblicato, “Il freddo dentro. Cinque Passi al Mistero” (Edizioni San Paolo 2020, pp. 192, euro 16), che è il secondo ciclo pubblicato da San Paolo, i temi affrontati sono tra i più problematici per la fede e non solo, in una società come la nostra: padre Maurizio affronta le domande sulla PAURA, sull’AFFETTIVITÀ, sulle DIPENDENZE, sulla PATERNITÀ. E riflette con la comunità con cui lavora sulla fatica di ciascuno a prendere il Vangelo e Gesù per ciò che sono e non per ciò che ci piacerebbe fossero.

Un libro che provoca, fa pensare, dialoga con la cultura, senza temere di svelarne le contraddizioni.

Maurizio Botta (1975) è dal 2006 sacerdote ed esercita il suo ministero presso l’Oratorio di San Filippo Neri a Roma, congregazione nella quale è entrato nel 2000, dopo aver conseguito la laurea all’Università Bocconi di Milano. Prefetto dell’Oratorio secolare, da alcuni anni è collaboratore dell’Ufficio Catechistico della Diocesi capitolina. Ha pubblicato diversi libri.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Attualmente sono presenti più di 3800 focolai attivi Covid-19

Dom Ott 11 , 2020
Post Views: 9 Di Emanuela Maccarrone