La vera seconda ondata sarà quella della fame e della disperazione


Di Lorenzo Capellini Mion

A Tel Aviv (Israele), alcuni piccoli negozianti esasperati hanno bloccato una strada e sono arrivati ad incendiare la loro mercanzia.

Giusto o sbagliato che sia è solo un piccolo anticipo di futuro, mentre i colossi come Amazon assumono, si allargano, dominano.

Con buona pace di populisti e comunisti non si vive di bonus e sussidi e presto gli eserciti non serviranno per le mascherine.

La vera seconda ondata sarà quella della fame e della disperazione perché la cura è stata concepita per essere peggiore del male.

E non cambierò idea.

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments