Attrice famosa sostiene Trump: coperta di insulti, derisioni e bassezza varie


Di Lorenzo Capellini Mion

L’attrice Kirstie Alley ha divulgato via Twitter la sua intenzione di votare di nuovo per il presidente Donald Trump nelle prossime elezioni “perché non è un politico.

Perché fa le cose che dice. Perché ricostruirà l’economia”.

Non lo avesse mai fatto. In men che non si dica è stata coperta di insulti, derisioni e bassezza varie, per primi dai suoi colleghi di Hollywood.

Uno dei motivi dell’inattendibilità di rilevazioni e sondaggi, che ci vengono propinati a fini propagandistici, è quello che milioni di persone non si espongono perché temono le reazioni violente ed intimidatorie dei campioni dell’antifascismo immaginario che sono i nuovi fascisti.

O i vecchi comunisti, se preferite. Anche per questo la sorpresa di Novembre sarà dolcissima.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments