Il magistrato Giacomo Rocchi: “tramite l’aborto chimico si privatizza ulteriormente l’uccisione di una vita”


Per la rubrica dei video, più o meno recenti, utili per conoscere il mondo che ci circonda, vi proponiamo una intervista dell’avvocato Gianfranco Amato al dottor Giacomo Rocchi, magistrato, componente della Prima Sezione Penale della Corte di Cassazione e collaboratore del Centro Studi Livatino.

 

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments