Arriva “Vitamina V(angelo)”, la nuova app ideata da Alessandro Cristofari


Di Angelica La Rosa

VitaminaV è una nuova app che vuole essere un ausilio per tutti coloro che vorrebbero cominciare un dialogo con Dio, e conoscerlo partendo da quanto è descritto nel Vangelo.

“Prendi un po’ di Vitamina V(angelo), ogni giorno e permetti al Signore di parlare al tuo cuore” è il nostro slogan, ha dichiarato a Informazione Cattolica l’ideatore dell’app Alessandro Cristofari.

Romano, classe 1986. terzo di sette figli, da tredici anni Cristofari si dedica alla formazione, umana e cristiana, di giovani tra i 14 e i 18 anni di età. Oggi lavora a Milano nel settore immobiliare, nel ruolo di property manager ed è autore di 4 libri.

“La tua vita e ciò che ti accade ogni giorno puoi viverla con Gesù parlandone con lui, prendendo spunto dalla sua vita attraverso i brani del vangelo commentati”, ci dice Cristofari. “C’è bisogno di qualcuno che creda in te. Di qualcuno che ti dica che il tuo desiderio è giusto, è buono, è vero. Che la delusione, il cinismo, la rassegnazione non sono l’ultima parola sulla vita. Che c’è qualcuno che ti vuol bene così come sei, che è disposto a giocarsi la vita per te e con te, perché il desiderio con cui sei stato messo al mondo possa essere realizzato. E chi è questo, se non Gesù?”

Nell’app si trovano anche varie preghiere, i testi delle GMG di Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e Francesco, diverse biografie di Santi, la Via Crucis per immagini, modelli di esame di coscienza e tanto altro.

“Vitamina V, è necessaria per la salute del tuo spirito e l’equilibrio del tuo cuore. Si tratta di una molecola richiesta dall’organismo soltanto in piccole quantità, ma necessaria per condurti a conoscere, frequentare e vivere di Colui che è la Via, la Verità e la Vita”, dice Cristofari. “Il Gesù che esce da questa app è vivo, vitale: un uomo di carne e ossa, che gira impolverato per le strade di Palestina, che incontra donne e uomini veri, che partecipa alla loro vita, si commuove per loro. Che quando apre bocca non è per dettar regole, ma per suggerire come si può fare per essere un po’ più contenti. E puoi fare l’esperienza che entrare nella cerchia degli amici di Gesù rende la vita più lieta”.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments