La bellezza di Maria acceca Satana, la sua piccolezza confonde la superbia diabolica


COME ESTER, MARIA CAMBIA LE SORTI DEL POPOLO DI DIO, COME GIUDITTA, MARIA È VITTORIOSA CONTRO SATANA

Di Padre Giuseppe Tagliareni

Seguiamo la Vergine Maria. In lei converge tutto l’Antico Testamento nella preparazione alla venuta del Messia, che ristabilirà le sorti degli uomini e riporterà gli eletti al Paradiso perduto. Tutta la storia s’incentra nella venuta di Dio sulla terra: Dio-con-noi. Tutta l’attesa ora è per la seconda venuta  nella gloria (“Parusia”). La Madonna ci aiuta e ci prepara a incontrare Gesù, nostra Salvezza.

4° giorno.  ESTER – MARIA; GIUDITTA – MARIA

 

Ester, ebrea deportata in Ninive, diventa regina per la sua bellezza. Ma il suo popolo è minacciato di sterminio. In grande angoscia si immerge nella preghiera e Dio e chiede la salvezza; poi trova grazia presso il re Assuero e salva il suo popolo dallo sterminio programmato dai nemici.

Come Ester, Maria cambia le sorti del Popolo di Dio, ottenendo con la sua preghiera a Dio il Messia Salvatore e la vittoria contro Satana. “Ricordati, Signore; manifèstati nel giorno della nostra afflizione e a me dà coraggio, o re degli dei e signore di ogni autorità. Metti nella mia bocca una parola ben misurata di fronte al leone e volgi il suo cuore all’odio contro colui che ci combatte, allo sterminio di lui e di coloro che sono d’accordo con lui” (Est 4,17r-17s).

La preghiera di Maria è sempre ascoltata, perché è colei che “ha trovato grazia presso Dio” (Lc 1,30), per la sua bellezza spirituale che la fa regina e la sua pienezza di grazia.

Giuditta col suo coraggio e ardimento riesce a colpire a morte il capo dell’esercito nemico, Oloferne, e a sbaragliare tutto il suo potente esercito. «Tu sei la gloria di Gerusalemme, tu magnifico vanto d’Israele, tu splendido onore della nostra gente. Tutto questo hai compiuto con la tua mano, egregie cose hai operato per Israele, di esse Dio si è compiaciuto. Sii sempre benedetta dall’onnipotente Signore!» (Gdt 15,9-10).

Come Giuditta, Maria è vittoriosa contro Satana e nel momento decisivo sbaraglierà tutto l’esercito infernale, schiacciando la testa al serpente antico, secondo la divina promessa. La sua bellezza acceca Satana, la sua piccolezza confonde la superbia diabolica.

Dio “abbatte i potenti dai troni e innalza gli umili” (Lc 1,52).

*La preghiera mariana (Santo Rosario) ci salva dall’angoscia e da pericoli mortali, perché interviene Colei che è la Madre di Dio fatto uomo per la nostra salvezza.

***

Informazione Cattolica vi offre le riflessioni, brevi ma profonde, di Padre Giuseppe Tagliareni, per prepararsi spiritualmente al Santo Natale. Saranno 9 gli spunti di riflessione proposti, uno per ogni giorno che ci separa dal Natale.

I testi posso essere usati per la personale Formazione biblica, per la preghiera individuale o di gruppo (basta aggiungere la recita meditata del Santo Rosario del giorno per renderla una novena di preparazione al Natale), per scoprire la bellezza e l’unicità del Cattolicesimo.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments