In Cina gli insegnanti costretti a firmare una dichiarazione di ateismo


GLI INSEGNANTI DOVRANNO AFFERMARE LA VISIONE MARXISTA SULLE RELIGIONI E RAFFORZARE L’EDUCAZIONE E LO STUDIO ATEISTICI, SOSTENERE ATTIVAMENTE LA NUOVA CIVILTÀ SOCIALISTA E IL NUOVO CORSO, NON DIFFONDERE SUPERSTIZIONI FEUDALI…

Di Angelica La Rosa

Il Partito Comunista Cine della città di Wenzhou, provincia di Zhejiang (Cina), ha richiesto a tutti gli insegnanti di firmare un documento in cui accettano di non professare alcuna religione e, al contrario, accettano di promuovere l’ateismo tra i loro studenti.

Nel documento da firmare, gli insegnanti devono registrare molti dati: nome, cognome, sesso, età, orario di lavoro, posizione, scuola. Allo stesso modo, l’impegno dell’insegnante assume queste quattro direttive: – affermare la visione marxista sulle religioni e rafforzare l’educazione e lo studio ateistici; – non credere in alcuna religione e non partecipare ad alcuna attività religiosa, non promuovere o diffondere religioni ovunque; – sostenere attivamente la nuova civiltà socialista e il nuovo corso; – non diffondere superstizioni feudali e non partecipare ad alcuna attività relativa alle superstizioni feudali.

Sebbene la Costituzione cinese stabilisca chiaramente che tutti i cittadini del paese asiatico abbiano la libertà di religione e di praticare il loro culto, senza specificare limiti di età o posizione lavorativa, la realtà è che si tratta di un diritto meramente nominale che viene calpestato dal partito unico al potere.

Il documento è un altro esempio della travolgente campagna condotta dalle autorità comuniste per fermare la fede tra i giovani. Non solo ai minori di 18 anni è vietato andare alla messa o ad altri culti religiosi, ma vengono promosse anche ispezioni e misure disciplinari tra insegnanti e studenti se qualcuno si dichiara credente.

Gli insegnanti del Partito diffondono già da tempo l’ateismo tra i bambini. Li educano a non credere in Dio, e per questo usano, oltre ai discorsi, anche punizioni umilianti.

 


Subscribe
Notificami
1 Commento
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments

…Incredibile… inaccettabile !!!
Tutto… contro DIO…
Preghiamo Maria, per coloro ai quali viene negato il diritto alla libertà Religiosa e di professare la propria Fede. Preghiamo per la conversione di coloro che impongono queste leggi dittatoriali assurde, inqgiuste, anticristiane