“NBC News ha perso ogni credibilità difendendo PornHub”


“LA NBC E’ DIVENTATA L’APOLOGETA DI UNO DEI SITI LEADER AL MONDO CHE PROMUOVE GLI ABUSI SESSUALI”

Di Angelica La Rosa

“L’ipocrisia della NBC è disgustosa”, ha dichiarato la dottoressa Jennifer Roback Morse, Ph.D., presidente del Ruth Institute statunitense.

“L’NBC diffama il nostro Istituto e altre organizzazioni pro-famiglia definendoci ‘gruppi di odio’ ma poi difende PornHub, un importante distributore di video con contenuti legati alla pedo-pornografia”, ha aggiunto la Morse

Lo scorso 9 dicembre e il successivo 12 dicembre la NBC aveva pubblicato vari post che erano tesi a smascherare quelli da loro definiti “i gruppi di odio anti-gay”, incluso il Ruth Institute,

Questi attacchi, hanno spiegato dal Ruth Institute, “si basavano sulle informazioni del notoriamente partigiano e spesso impreciso Southern Poverty Law Center “.

Come se non bastasse lo scorso 15 dicembre, Olivia Solon, coautrice della storia del 9 dicembre, ha fatto un pezzo per difendere tacitamente PornHub. Ha detto che le “lavoratrici del sesso” stavano soffrendo da quando le società di carte di credito avevano censurato Pornhub per aver permesso video che mostravano stupri e abusi sessuali su bambini.

La mossa di Mastercard, Visa e Discover si basava su un articolo del New York Times, che mostrava che il mega sito di porno era uno dei principali fornitori mondiali di pornografia infantile.

Una ricerca sul sito per “ragazze sotto i 18 anni” e “14 anni” ha prodotto, per ciascuna categoria, più di 100 mila video.

“Mentre lavoriamo per prevenire gli abusi sessuali e per aiutare le vittime a guarire, la NBC è un apologeta di uno dei siti leader al mondo che promuovono abusi”, ha accusato Morse. “Questo è ciò che rende particolarmente ironiche le sue diffamazioni contro il Ruth Institute e altri gruppi che difendono i bambini e la famiglia”.

Questo è solo l’ultimo esempio dei problemi di credibilità della NBC. Ronan Farrow, ex giornalista investigativo della NBC, ha recentemente affermato che la rete gli ha ordinato di interrompere le indagini sul predatore sessuale condannato Harvey Weinstein. Farrow ritiene che ciò fosse dovuto al fatto che Weinstein aveva prove contro Matt Lauer, conduttore del Today Show della NBC, licenziato nel 2017 per comportamento sessuale inappropriato.

“Nessuno dovrebbe prendere sul serio la NBC come organizzazione di notizie. Un produttore di propaganda, certo. Ma una fonte di notizie credibile? Non credo”, ha detto la Morse. In collaborazione con LifePetitions, il Ruth Institute ha avviato una petizione online che chiede a NBC News di fermare le diffamazioni verso i pro-family. Ad oggi, ha raccolto più di 9.700 firme.

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments