A Dallas, Houston e Miami si promuove l’aborto come “rituale religioso”


“IL TEMPIO SATANICO STA EFFETTIVAMENTE PROMUOVENDO IL SUO ‘RITUALE RELIGIOSO’. LA DICE LUNGA SU COSA SIA L’ABORTO”

Di Angelica La Rosa

Un’organizzazione chiamata The Satanic Temple, da qualche giorno, attraverso cartelloni pubblicitari già collocati a Dallas, Houston e Miami, sta promuovendo rituali di aborto.

“Il nostro rituale di aborto religioso evita molte restrizioni statali”, dice il messaggio, incoraggiando i lettori a contattarli.

Sydney Goodwin, portavoce del “The Satanic Temple”, ha detto al Dallas Observer che il manifesto pubblicitario rimarrà in vista fino a metà gennaio e spiegato che l’obiettivo della campagna è promuovere i rituali di aborto presso il “tempio”.

Dal “Tempio Satanico” hanno spiegato di aver fatto collocare i manifesti pubblicitari vicino ai centri di gravidanza, quelli che offrono consulenze alle donne per scoraggiare l’aborto. In altre parole, questi cartelloni pubblicitari sono anche una campagna contro i centri di crisi.

L’unione tra la pratica satanista e la pratica dell’aborto fa molto riflettere, è particolarmente significativa. “Il tempio satanico sta effettivamente promuovendo il suo ‘rituale religioso’. La dice lunga su cosa sia l’aborto”, ha detto Laura Klassen, leader pro-vita canadese.

Molti sostenitori della vita si sono lamentati della chiara promozione dell’aborto nei rituali satanici e hanno sottolineato come allarmante che il male viene accettato senza bisogno di essere camuffato come buono.

Il Catechismo cattolico insegna chiaramente che, sin dal I secolo, la Chiesa ha affermato “la malizia morale di tutti gli aborti indotti” e afferma che “la vita umana deve essere rispettata e protetta in modo assoluto dal momento del concepimento”. “L’aborto diretto, cioè inteso come fine o come mezzo, è gravemente contrario alla legge morale”. Allo stesso modo, indica che “dal primo momento della loro esistenza, gli esseri umani devono vedere riconosciuti i loro diritti personali, tra cui il diritto inviolabile alla vita di ogni essere innocente”.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments