Aborto, sono 6 milioni (quanti gli ebrei) i bimbi eliminati dal 1978


IL FORUM VITA FAMIGLIA EDUCAZIONE RICORDA CHE A LIVELLO MONDIALE L’ABORTO PROVOCA 45 MILIONI DI VITTIME ALL’ANNO, MOLTO PIÙ DELLA SHOAH

Di Diego Torre*

Ha fatto scalpore quanto affermato il 27 gennaio,  Giornata della Memoria della Shoah, da padre Bruno De Cristoforo, della Congregazione «Serve del cuore Immacolato di Maria» dell’Opera Santuario Nostra Signora di Fatima di Trapani, in un video postato su YouTube.

In esso il religioso evidenzia il parallelismo fra gli stermini perpetuati dal nazionalsocialismo tedesco e quelli che oggi vengono praticati in tutto il mondo con l’aborto.

Il Forum Vita Famiglia Educazione oltre a condividere l’analisi di padre Bruno, rileva come l’aborto a livello mondiale faccia almeno 45 milioni di vittime all’anno, molto più della shoah.

Ciò è promosso dai governi democratici USA (Biden compreso) e dall’ONU con la stessa sistematicità dei nazisti.

Recentemente l’aborto è stato imposto in Argentina contro la volontà della maggioranza popolare.

In Polonia si tenta di fare lo  stesso agitando piazze violente ed assaltando le chiese.

In Italia il ministro Speranza autorizza anche le minorenni ad usare le pillole abortive Ru 486; anche a casa.

Siamo a 6.000.000 (quanti gli ebrei) di bambini eliminati dal 1978.

Per tali ragioni è bene che si levino voci coraggiose come quella di padre Bruno per smascherare dal suo perbenismo la cultura di morte.

* Delegato Forum Vita -Famiglia Educazione


Subscribe
Notificami
1 Commento
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments

Sono pienamente d’accordo con Padre Bruno. Grazie per darci l’esempio di denunciare questi crimini disumani nascosti e passati sotto silenzio!