Chi pensa a guadagnarsi benessere e successi qui sulla terra perderà tutto


Dio chiede la fedeltà, che si manifesta con l’osservanza dei Comandamenti

Di Padre Giuseppe Tagliareni

Dopo il passaggio del Mar Rosso, Dio accompagnò Israele nel suo cammino nel deserto.

Mediante Mosè gli diede tanti insegnamenti e la Legge, perché potesse essere un popolo peculiare, consacrato a Dio, degno di entrare nella Terra Promessa.

Tuttavia, Egli volle rispettare la libertà di scelta, poiché ci ha creato liberi. Mise davanti l’alternativa: la vita o la morte, la benedizione o la maledizione: “Vedi, io pongo oggi davanti a te la vita e il bene, la morte e il male. Oggi, perciò, io ti comando di amare il Signore, tuo Dio, di camminare per le sue vie, di osservare i suoi comandi, le sue leggi e le sue norme, perché tu viva e ti moltiplichi e il Signore, tuo Dio, ti benedica nella terra in cui tu stai per entrare per prenderne possesso” (Deut 30,15- 16).

Dio chiede la fedeltà, che si manifesta con l’osservanza dei Comandamenti.

Chi sceglie l’altra alternativa, sceglie la maledizione e la morte, perché dà il suo cuore a idoli che non possono dargli vita.

Oggi è così per l’intera massa di cristiani. Come potranno avere mai un futuro felice?

Gesù profetizzò più volte il rifiuto dei capi d’Israele, la sua morte e la sua risurrezione: sia per amore di verità, sia per non coltivare illusioni nei discepoli.

Chi vuole seguirlo, deve rinunziare a se stesso e prendere la propria croce: gli è riservata la gloria. Ma chi al contrario, pensa a guadagnarsi benessere e successi qui sulla terra, tutto perderà. Ti conviene?


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments