Oggi l’idolo è il vaccino. Ma senza la benedizione di Dio tutto andrà a rovescio


La vera fede è quasi sparita, la Domenica è tutto fuorché il Giorno del Signore

Di Padre Giuseppe Tagliareni

Il benessere viene dal Signore: è segno della sua Benedizione. Perché vi sia, c’è bisogno di togliere le ingiustizie, “il puntare il dito, il parlare empio” (Is 58,9); si deve esercitare l’amore fraterno, come aprire il cuore ai poveri e consolare gli afflitti. Allora “brillerà fra le tenebre la tua luce… Ti guiderà sempre il Signore… rinvigorirà le tue ossa; sarai come un giardino irrigato” (vv. 10.11), ricco di frutti d’ogni specie e la città sarà riedificata. “Se tratterrai il piede dal violare il sabato, dallo sbrigare affari nel giorno a me sacro… allora troverai la delizia nel Signore…ti farò gustare l’eredità di Giacobbe, tuo padre” (vv. 13.14).

Tutto il contrario di oggi, anche nei paesi di antica tradizione cristiana: le ingiustizie si moltiplicano a dismisura, la carità si è raffreddata, la vera fede è quasi sparita, la Domenica è tutto fuorché il Giorno del Signore.

Altri dei pullulano nei cuori degli uomini: concerti, partite, corse, turismo, etc. Ora, con la pandemia in corso, la cosa più importante è la salute e l’idolo è il vaccino. Ma senza la Benedizione, tutto andrà a rovescio.

Matteo il pubblicano lasciò il banco delle imposte per seguire Gesù. Capì quale tesoro avesse trovato; gli preparò un banchetto e invitò i suoi amici.

Gesù ne fu felice, nonostante lo scandalo dei farisei e disse: «Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati; io non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori perché si convertano».


Subscribe
Notificami
1 Commento
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments

Il vaccino a mRNA è mortale, sugli anziani subito, sui più giovani successivamente causando malattie autoimmuni, tumori, e modificando il patrimonio genetico. È criminale come i media di nascondano le reazioni avverse, ormai quasi 80.000, minimizzandone le conseguenze. https://www.lanuovabq.it/it/eventi-avversi-da-vaccino-se-80mila-vi-sembrano-pochi