Quali riforme costituzionali saranno urgenti dopo il superamento del Covid-19?


VENERDÌ PROSSIMO IMPORTANTE WEBINAR CON IL PATROCINIO DI INFORMAZIONE CATTOLICA, DELL’ISTITUTO DI NEUROSCIENZE DINAMICHE (INDEF), DI UNIDOLOMITI E DELL’ISTITUTO “STATO E PARTECIPAZIONE”. TRA LE RELAZIONI “IL GREAT RESET NELLE SUE IMPLICAZIONI ANTROPOLOGICHE”

Di Giuseppe Brienza

Domani, venerdì 26 marzo, dalle ore 9 alle 12:30, si terrà un webinar organizzato dall’Istituto Istituto di Neuroscienze Dinamiche “Erich Fromm” (INDEF) di Bellinzona (Svizzera) e dall’università online UniDolomiti su un tema di particolare attualità: “Quali riforme costituzionali dopo il Covid-19?”.

L’incontro, che sarà trasmesso in diretta dalla pagina Facebook dell’INDEF e di inFormazione Cattolica, dopo i saluti iniziali di Orlando Del Don, Rettore della Libera Accademia degli Studi di Bellinzona/Centro Studi Superiore INDEF e di Michele Talo e Francesca Ferrazza, rispettivamente direttore e coordinatrice didattica di Unidolomiti, sarà introdotto dalla lectio magistralis del filosofo del diritto Giovanni Turco (Università degli Studi di Udine) dal titolo: «Quale Costituzione? Prospettive di modifica».

Seguiranno gli interventi «Un’Italia federale: comunale e consortile» di Matteo Orlando (Direttore di «Informazione cattolica»), «L’impugnazione delle leggi da parte delle minoranze parlamentari» di Gherardo Maria Marenghi (Università degli Studi di Salerno), «Una repubblica presidenziale della partecipazione e delle competenze» di Francesco Carlesi (presidente dell’Istituto «Stato e Partecipazione»), «Quale regionalismo dopo il Covid-19?» di Daniele Trabucco (Libera Accademia degli Studi di Bellinzona/Centro Studi Superiore INDEF), «The Great Reseat della Costituzione» di Davide Lovat (filosofo del diritto), «La doppia rappresentanza, politica ed organica, e la sovranità popolare» di Carlo Vivaldi Forti (Libera Accademia degli Studi di Bellinzona/Centro Studi Superiore INDEF), «La decretazione d’urgenza e l’articolo 3 della Costituzione. Prospettive di riforma» di Matteo Pio Impagnatiello (Componente del Comitato scientifico di Unidolomiti), «I rapporti tra lo Stato e le confessioni religiose diverse da quella cattolica dopo il Covid-19. Verso un superamento delle intese?» di Michelangelo De Donà (Libera Accademia degli Studi di Bellinzona/Centro Studi Superiore INDEF), «Quale tutela costituzionale per il lavoro del futuro?» di Innocenzo Megali (avvocato del Foro di Venezia)

Modererà l’evento il dott. Lorenzo Maria Pacini (SSML/Istituto ad Ordinamento universitario «san Domenico» di Roma). Per ulteriori informazioni si può contattare l’università Unidolomiti al seguente indirizzo:altaformazione@centroconsorzi.it.

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments