Ecco cosa ci insegna la festa della Mamma oggi


Al di là dell’aspetto commerciale che gli è stato dato ultimamente, è un invito a riflettere sui valori più importanti

Di Maria Bigazzi


Oggi è la festa della mamma e questo giorno, al di là dell’aspetto commerciale che gli è stato dato ultimamente, è un invito a riflettere sui valori più importanti.

Innanzitutto sul valore della vita che viene custodita da ogni mamma nel proprio grembo, dono immenso e prezioso di Dio che ci ricorda la sacralità della Vita umana.

Ogni mamma custodisce in sè questo grande mistero, una vita che dal concepimento fino alla nascita si affida alla sua mamma che a sua volta le fornisce tutto quello di cui ha bisogno: la nutre, la protegge, la culla, la accudisce, le insegna a conoscere la realtà esterna attraverso le parole, i suoni e la musica.

Ma accanto alla mamma vi è un’altra figura fondamentale: il papà. Perché la vita abbia inizio vi deve essere una mamma e un papà che si donano l’un l’altro, aprendosi alla vita incondizionatamente, senza mai disprezzarla per nessun motivo.

Ed ecco che allora questo giorno di festa ci ricorda il valore della Vita, l’importanza fondamentale e insostituibile di una mamma e di un papà per i propri figli, l’apertura con amore alla Vita, che vede il rifiuto della piaga che più affligge il mondo: l’aborto, anche quello selettivo, fatto con il solo fine di eliminare le vite dei bimbi che presentano disabilità.

Se veramente vogliamo festeggiare la festa della mamma, dobbiamo farlo in quest’ottica.

Mamma = Famiglia = Vita


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments