Le persone rianimate e le esperienze di pre-morte


 I CONFINI DELL’ANIMA. LE NEAR DEATH EXPERIENCES – THE QUANTUM THEOLOGY

Di Alessandro Franchi

Moltissime persone affermano di aver vissuto delle Near Death Experience, esperienze di pre-morte: in un momento determinato il cervello ha smesso di funzionare, e sono state dichiarate morte, ma queste persone hanno mantenuto intatta la propria autocoscienza, prima di essere rianimate. Esistono numerosi studi che indagano questo fenomeno.

Le teorie più avanzate ipotizzano che il cervello possa funzionare come un elaboratore di informazioni quantistiche, e sia dunque capace di tenere insieme le informazioni attraverso un processo di entanglement; una volta distrutto il normale funzionamento del cervello con il processo di morte, le informazioni non vanno perse o distrutte, ma vengono solo trasformate…

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments