Il 52% degli americani considera l’aborto “inaccettabile”


SOLO IL 26% DEI REPUBBLICANI È A FAVORE DELL’ABOMINEVOLE PRATICA DELL’ABORTO

A cura di Angelica La Rosa

Il 52% degli americani considera l’aborto “inaccettabile”. È questo uno dei risultati di un sondaggio recentemente condotto negli Stati Uniti dalla Gallup, una società di analisi e consulenza.

Secondo i risultati acquisiti dalla società americana si rileva negli Stati Uniti una maggioranza della popolazione è pro-life, e ritiene che l’aborto dovrebbe essere proibito legalmente.

Andando nello specifico dei dati, tra gli elettori democratici i favorevoli all’aborto sono il 64% degli elettori di Biden ed Harris.

Il 51% dei cosiddetti indipendenti è a favore dell’aborto, mentre solo il 26% dei repubblicani è a favore dell’abominevole pratica dell’aborto.

Il profilo del sostenitore dell’aborto è quello della donna, giovane adulta, laureata o «progressista».

Gli americani che credono che l’aborto dovrebbe essere proibito in qualsiasi circostanza sono saliti al 32% negli ultimi anni.

Il rapporto completo è disponibile sul sito web di Gallup.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments