Si vuole fare entrare la colonizzazione ideologica gender nelle scuole tramite la formazione degli insegnanti


GANDOLFINI (FAMILY DAY): CORSI AGGIORNAMENTO GENDER, MONITORARE PIATTAFORMA WESCHOOL

A cura di Angelica La Rosa

“Esortiamo il ministero dell’istruzione a monitorare sull’attività di WeSchool, la piattaforma per la formazione degli insegnanti, che, tramite un sondaggio strumentale rivolto ai professori – ma estendibile anche agli alunni – esorta il corpo docente ad introdurre le tematiche gender e lgbt nei percorsi di educazione civica dei ragazzi” così Massimo Gandolfini, leader del Family Day.

“Proprio oggi il sottosegretario all’istruzione Rossano Sasso ha ribadito che l’ora di educazione civica non può essere utilizzata a scopi ideologici mentre resta sempre valida la circolare ministeriale che esclude il gender da qualsiasi iniziativa extracurriculare. Provare a far entrare la colonizzazione ideologica nelle scuole tramite la formazione degli insegnanti è un’azione meschina tesa ad eludere il coinvolgimento e il primato educativo delle famiglie; per questo chiediamo la massima vigilanza anche sulle piattaforme di aggiornamento professionale” conclude Gandolfini.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments