Cari laicisti la legge di Dio precede qualunque Gazzetta Ufficiale e legge positiva…


LA LEGGE DI DIO É GIÁ NELL’ORDINE NATURALE

Di Daniele Trabucco* e Lorenzo Damiano**

 

Segui Informazione Cattolica su
TELEGRAM (https://t.me/informazionecattolica),
YOUTUBE (https://www.youtube.com/channel/UC7J-wgLcG7Ztwp2LXjXGDdQ/videos),
FACEBOOK (https://www.facebook.com/informazionecattolica),
​TWITTER (https://twitter.com/infocattolica)

 

 

Scrive il prof. Francesco Margiotta Broglio, a capo della Commissione paritetica sul Concordato dal 1984 al 2014, in merito al progetto di legge di iniziativa parlamentare c.d. “Zan-Scalfarotto”: “Vorrei ricordare al Vescovo Suetta (della Diocesi di san Remo-Ventimiglia), che ha parlato di “violazione della legge di Dio e di violazione dei pilastri della dottrina cattolica, che purtroppo la legge di Dio non è stata ancora pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale”.

Vede, caro Margiotta Broglio, la legge di Dio precede qualunque Gazzetta Ufficiale e qualunque legge positiva, perché é inscritta nell’ordine naturale delle cose.

Questo è legato alla nozione di relazione e per certi versi si identifica con essa, come insieme di relazioni, anche se ne è distinto concettualmente, essenzialmente perché l’ordine implica anche il riferimento a un fine.

I modi con cui si ordinano le cose consistono appunto in relazioni, concetto per il quale Tommaso fa riferimento ad Aristotele: “Cum enim relatio, quae est in rebus, consistat in ordine quodam unius rei ad aliam, oportet tot modis huiusmodi relationes esse, quot modis contingit unam rem ad aliam ordinari

Oltre alla priorità-posteriorità, caro Margiotta Broglio, l’ordine implica anche la “distinzione” delle cose tra cui si dà relazione, cosicché non vi è ordine se non tra le cose che sono distinte: “quia non est ordo aliquorum nisi distinctorum”.

Per quanto uno si percepisca diverso dalla sua natura biologica, un uomo resta un uomo e una donna una donna. Omofobia? No, semplicemente l’essere…

*Costituzionalista

**Imprenditore


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments