Cosa succede nell’organizzazione di cliniche abortiste più potente al mondo?


ANTEPRIMA A TRIESTE DI “UNPLANNED“: CHE RACCONTA LA VERA STORIA DI ABBY JOHNSON, UNA EX DIRIGENTE DELLA “MULTINAZIONALE DELL’ABORTO” PLANNED PARENTHOOD, PASSATA NELLE FILE PRO-LIFE

Di Giuseppe Brienza

Venerdì prossimo, alle ore 20.30, verrà proiettato in seconda anteprima nazionale a Trieste, dopo il grande successo riscosso a Roma l’8 luglio, il film Unplanned (1h 49m, Stati Uniti, 2019), di Chuck Konzelman e Cary Solomon, che descrive la vera realtà dell’aborto.

Presenti al Cinema Ambasciatori, riaperto in occasione dell’evento (viale XX Settembre 35), oltre al distributore ufficiale italiano Federica Picchi, vi saranno alcuni referenti delle associazioni culturali sostenitrici dell’opera.

Il film racconta la vicenda di Abby Johnson, una ex dirigente della “multinazionale dell’aborto” Planned Parenthood, eccezionalmente interpretata dall’attrice statunitense Ashley Bratcher (Yesterday’s Gone e Princess Cut). Accalappiata ai tempi dell’università dalla propaganda astuta della Planned Parenthood, Abby finisce per cadere con tutte le scarpe nell’ideologia della “libera scelta” (Pro-choice) in materia aborto.

Pensando di aiutare così con il “volontariato” al servizio di una delle cliniche abortiste più importanti degli Stati Uniti, le donne alle prese con la loro gravidanza indesiderata. Ma come giovane direttrice della Planned Parenthood in Texas scoprirà una realtà molto diversa da quella che immaginava…

Per acquistare il biglietto sul sito del Cinema Ambasciatori si può cliccare qui oppure ci si può recare direttamente alla biglietteria della sala. Biglietti ridotti sono previsti per i gruppi, gli studenti e le famiglie numerose che ne acquistano almeno 5 in prevendita presso la biglietteria del cinema (intero: 10 euro; ridotto 5,5 euro). Prima di partecipare alla visione, comunque, si consiglia di vedere il Trailer di Unplanned che, in alcune scene, potrebbe apparire “forte” ad alcune persone particolarmente sensibili o che hanno sperimentato direttamente la tragedia dell’aborto.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments