“A rischio salute psico-fisica dei bambini”: governo e garante intervengano subito su Tik Tok


SU TIK TOK SI PROMUOVONO ANCHE CONTENUTI SESSUALMENTE ESPLICITI, ALCOL E DROGHE

A cura di Angelica La Rosa

“Promozione di contenuti sessualmente espliciti, uso di alcol e droghe. Una nuova inchiesta giornalistica del Wall Street Journal ha mostrato tutte le minacce provenienti dall’uso del social Tik Tok da parte dei minori. L’algoritmo della App non distingue gli utenti adulti dai minori e questi ultimi sono letteralmente bombardati da contenuti potenzialmente devastanti come video di sadomasochismo e altre pratiche estreme”, dichiara il leader del Family Day.

“Difendere i nostri bambini è di vitale importanza e tutte le autorità competenti, dai legislatori al garante dell’infanzia, sono chiamati subito ad intraprendere azioni per bloccare il materiale inappropriato e per regolare e limitare l’uso di questa piattaforma che, fra le altre cose, alimenta il fenomeno della dipendenza digitale che affligge molti minori. Si tratta quindi di una questione di sicurezza pubblica che non deve escludere anche un intervento muscolare sull’azienda cinese che gestisce l’applicazione”.

“Rivolgiamo un appello anche a tutti i genitori ad educare i loro figli ad un sano uso dei dispositivi digitali, limitandone il tempo e proponendo alternative valide per la loro strutturazione psico-fisica. Approfitto anche dell’apertura dell’anno scolastico per rilanciare una sana alleanza scuola famiglia, per far sì che genitori e corpo docente concorrano a formare la coscienza critica dei ragazzi e la concezione del rispetto della dignità di tutte le persone”, conclude Gandolfini.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments