Bandiere arcobaleno e 2 uomini con una bambina. Ecco i valori di Ursula…


GANDOLFINI (FAMILY DAY): VIDEO SULLO STATO DELL’UNIONE, SPOT PRO LGBT PRIVO DI QUALSIASI RIFERIMENTO AI POPOLI E ALLA FAMIGLIA

A cura di Angelica La Rosa

 

“Bandiere arcobaleno e due uomini con una bambina, se questi sono i valori che propone la presidente della Commissione UE Ursula Von der Leyen l’Europa sarà più debole e divisa. Fermo restando il rispetto di tutte le persone e del loro orientamento sessuale, l’Europa inclusiva non è quella che propugna controverse teorie, lontane anni luce dal sentire della maggioranza delle famiglie, elaborate dai movimenti lgbt. L’Europa che difende i più deboli e indifesi è quella che garantisce ad ogni bambino il diritto a un padre e una madre, alla propria identità biologica, a non essere frutto di un mercimonio di corpi e gameti alimentato del desiderio di alcuni adulti. L’Europa capace di guardare al futuro è quella dei popoli, che sostiene e promuove la cultura della natalità, della maternità e le giovani coppie che vogliono formare una famiglia aperta alla vita, unico vero motore di qualsiasi società che sappia prendersi cura dei più deboli e sappia integrare con armonia le diversità”, così il presidente del Family Day Gandolfini sul video di Ursula Von der Leyen che mostra manifestazioni lgbt e una bambina privata della mamma.

“Per tutti questi motivi troviamo inappropriato che gli unici simboli e messaggi che hanno trovato accoglienza nel video di presentazione del discorso sullo Stato dell’Unione – che sarà pronunciato oggi pomeriggio – siano zeppi di elementi ideologici e divisivi. Ma soprattutto il video è privo di qualsiasi riferimento alle famiglie e alle radici culturali e antropologiche dell’Europa che hanno plasmato la nostra civiltà. Come Family Day continueremo a batterci affinché le politiche economiche, sociali e bioetiche dell’Unione Europea siano imperniate sul riconoscimento del valore insostituibile della famiglia naturale. Ci associamo infine alla recentissima dichiarazione di Papa Francesco in Ungheria, in cui ha ribadito che il matrimonio è solo tra uomo e donna” conclude Gandolfini.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments