Un’università “cattolica” al servizio della più grande multinazionale dell’aborto


DALL’ATENEO SI SONO DIFESI SPIEGANDO CHE NON SI TRATTA DI UN EVENTO DA LORO ORGANIZZATO MA DA UN COLLETTIVO DI STUDENTI…

Di Angelica La Rosa

La Loyola Marymount University di Los Angeles, fondata nel 1911 e gestita dai Gesuiti, ha deciso di ospitare una raccolta fondi per la multinazionale dell’aborto Planned Parenthood. La decisione, naturalmente, ha scatenato la reazione degli alunni cattolici dell’Università che hanno organizzato una raccolta di firme per protestare ma l’evento si è tenuto lo stesso lo scorso 5 novembre.

Gli alunni cattolici della Loyola Marymount University sono stati aiutati nella loro battaglia da alcuni gesuiti, dalle Marymount Sisters e dalle Saint Joseph of Orange Sisters ma l”evento ha avuto luogo lo stesso, sponsorizzato da un gruppo di studenti facenti parte della “LMU Women in Politics”.

Dall’ateneo si sono difesi spiegando che non si tratta di un evento da loro organizzato ma da un collettivo di studenti.

In realtà, come ha fatto notare la CNA, la LMU Women in Politics è una “organizzazione studentesca registrata” presso l’Università. La sua missione femminista radicale include, infatti, battaglie su temi quali LGBT, queer, individui “non binari” ecc.

Lo scorso settembre, il gruppo aveva protestato anche contro il “terrificante” divieto di aborto in Texas stato che non permette la.pratica dopo che viene rilevato il battito cardiaco del feto.

L’evento pro-aborto si è svolto nel Roski Dining Room del campus LMU e il “Planned Parenthood Fundraiser” è stato pubblicizzato sul calendario studentesco della LMU fino a qualche giorno prima dell’evento, quando è stato ritirato dopo una notevole attenzione mediatica sull’iniziativa.

Commentando i fatti, Patrick J. Reilly, presidente e fondatore della The Cardinal Newman Society, ha spiegato che “l’educazione cattolica è espressione della missione di salvezza della Chiesa e strumento di evangelizzazione: fare discepoli di Cristo e insegnare loro a osservare tutto ciò che Egli ha fatto. comandato. Così, se la necessità di un rinnovamento della verità e della fedeltà è stata sempre più evidente nella nostra educazione cattolica, certamente lo è ora”.

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments