Kiko Argüello (Cammino Neocatecumenale): “Carmen Hernández è stata una donna eccezionale”


Di Matteo Orlando

IL CARDINALE ANTONIO MARIA ROUCO VARELA, ARCIVESCOVO EMERITO DI MADRID: “CARMEN E LA STORIA DELLA SUA VITA MERITANO CERTAMENTE UNA BIOGRAFIA CHE RESTI COME MEMORIA SCRITTA”

Da oggi, 2 dicembre, è disponibile il libro Carmen Hernández. Note biografiche, di Aquilino Cayuela (sposato, padre di quattro figli, membro dell’Équipe Responsabile dei Professori e Dottori Itineranti del Cammino Neocatecumenale).

Il volume, di 408 pagine, sarà acquistabile in una doppia edizione: brossura (prezzo 20 euro, anche in allegato con Famiglia Cristiana) e cartonato (prezzo 28 euro).

A cinque anni dalla scomparsa si è aperta la causa di beatificazione di Carmen Hernández e Aquilino Cayuela ripercorre la vita e l’apostolato della co-iniziatrice, con Kiko Argüello, del Cammino Neocatecumenale, strumento pensato per riportare alla fede gli uomini di oggi.

Carmen e la storia della sua vita meritano certamente una biografia che resti come memoria scritta, ben fondata nella scienza della storia della Chiesa, di ciò che ha significato per la Chiesa del Concilio Vaticano II la traiettoria umana, spirituale e apostolica di una donna che si è donata a Cristo e alla sua Chiesa, imitando e accettando l’amore di sua Madre – di Cristo e della Chiesa – fino ad offrire la sua vita per Lui, consacrata al suo amore per l’evangelizzazione dell’uomo del nostro tempo (post-moderno?), così affamato e assetato della grazia di Dio“, ha scritto nella Presentazione il Cardinale Antonio Maria Rouco Varela, arcivescovo emerito di Madrid. “Troviamo questa meritatissima biografia nel libro del Prof. Aquilino Cayuela, concepito e scritto con il rigore metodologico di un buon professore universitario e con la calda “simpatia” personale ed ecclesiale di chi l’ha conosciuta e stimata direttamente e personalmente”.

Nella Prefazione, Kiko Argüello, uno degli iniziatori del Cammino Neocatecumenale, ha scritto che in queste note biografiche si può notare “una donna eccezionale, importantissima per la Chiesa, innamorata di Cristo, della Scrittura e dell’Eucaristia. Aveva chiara coscienza del fatto che la missione che Dio le aveva dato era appoggiarmi, difendermi e correggermi per il bene del Cammino Neocatecumenale. Rendo grazie a Dio per Carmen, che mi ha sempre detto la verità, costantemente. Era una donna profonda, autentica e libera nella sua relazione con tutti. Era molto intelligente. Amava Cristo e la Chiesa e il Papa al di sopra di tutto… Crediamo che Carmen è con il Signore, è già nella festa. Queste note biografiche non sono solo per i fratelli del Cammino, bensì per tutta la Chiesa, per far conoscere una donna straordinaria, che ha vissuto la fede in grado eroico. Carmen Hernández!”.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments