Meloni: “Draghi fermi la follia immigrazionista della sinistra e impedisca che l’Italia sia buttata fuori da Schengen”


a cura di Angelica La Rosa

UE, MELONI: APPELLO A DRAGHI, IMPEDISCA CHE L’ITALIA SIA BUTTATA FUORI DA SCHENGEN E DIVENTI CAMPO PROFUGHI EUROPA

“La Commissione Von der Leyen propone una riforma di Schengen scritta sotto dettatura di Emmanuel Macron, prossimo presidente di turno della Ue e in campagna elettorale per la sua conferma all’Eliseo. La modifica prevede il ripristino dei controlli di frontiera per fermare i cosiddetti ‘movimenti secondari’ di migranti illegali all’interno della UE e consente persino di escludere da Schengen quegli Stati che non trattengono i propri immigrati irregolari sul loro territorio. Di fatto la Ue, su diktat del ‘campione dell’europeismo’ Macron, minaccia di buttare fuori da Schengen quegli Stati, Italia in testa, che non si terranno tutti i clandestini che fanno sbarcare illegalmente sulle proprie coste”.

Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

“E’ un rischio prevedibile che Fratelli d’Italia denuncia da anni ma che finora è rimasto inascoltato. Rivolgiamo un appello al premier Draghi: fermi la follia immigrazionista del PD e della sinistra italiana e impedisca che l’Italia sia buttata fuori dall’area Schengen e diventi ufficialmente il campo profughi d’Europa”.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments